preloder

12 giorni di noi

Da quando sei nata, non mi sei mai abbastanza vicina.
Mi mancano quei piedini che scalciavano ad un passo dal cuore, mi manca sentire i tuoi singhiozzi ribollirmi dentro. Eppure ti sento ancora. Sento il tuo respiro caldo sul mio seno, mentre mi guardi con quegli occhioni azzurri come fossi una rosa nel deserto. Sento la tua minuscola mano avvolgermi il dito, ed improvvisamente sono in pace con l’universo e con tutto ciò che lo abita.
12 giorni di noi e il mondo intero sa già di te, delle tue guance morbide e rotonde, delle tue labbra dalle mille smorfiette, della tua voce che è un richiamo unico per il mio cuore, del tuo profumo che riconoscerei tra un milione di profumi.
Ti amavo già da nove mesi e forse anche da prima, ma adesso sei l’essenza più profonda della mia esistenza…ma tu ancora non lo sai…

Potrebbero interessarti

Sailor Moon

Questa foto è una parte di riscatto. Il riscatto di una bambina di undici anni che durante la ricreazione se ne stava seduta con la sua compagna di banco a disegnare. Sailor Moon scrisse sotto a quel disegno. E Sailor Moon fu l’inizio di una lunga storia. Adesso hanno...

leggi tutto

Nevica

Nevica Ed io torno bambina. A quando fuori faceva freddo e volevi restare a letto ancora un altro po’ e poi ti ricordavi che era la mattina di Natale. Torno indietro nel tempo a quando il passatempo preferito era il gioco di società scartato la sera prima, a quando il...

leggi tutto

PICCOLI DENTINI CRESCONO (era ora!)

Su, piccolino, vieni su, forza! Dai che ce la fai! Oh, ma sei bravo…così, su! Eh, c’è da bucare, lo so, ma ce la puoi fare… vai, vai così!… Ancora un pochino… …ancora un altro pochino…e poi arriv…ECCOTI!!! Premesso che a dieci mesi suonati, ero convinta che mia figlia...

leggi tutto