preloder

Nevica

Nevica

Ed io torno bambina. A quando fuori faceva freddo e volevi restare a letto ancora un altro po’ e poi ti ricordavi che era la mattina di Natale. Torno indietro nel tempo a quando il passatempo preferito era il gioco di società scartato la sera prima, a quando il massimo dei compiti erano un tema e qualche espressione di matematica. Torno a quando i biscotti li andavi a prendere nel forno caldo, e non nelle buste del supermercato, a quando le lucine dell’albero si riflettevano sulla parete ed improvvisamente tutto si colorava di festa e di magia.

Nevica

E lo so che per molti non è nulla di che, che immagini di strade imbiancate arrivano da tutte le parti. E so anche che per tanti oggi sarà un continuo «Ancora a parlare della neve? E basta!»…ma per me addormentarsi a Napoli e svegliarsi a Roccaraso resta ancora una fantastica avventura, come viaggiare con la fantasia, come le mele caramellate e lo zucchero filato, come le corse di cavalli da giostra e i nastrini nei capelli. Come tornare sotto le coperte con mia figlia e mio marito e restare abbracciati a guardare la neve che cade fuori dalla finestra.

E si tarda a lavoro, e si tardano le faccende e si mette in pausa la giornata. Ma cosa importa? Presto ripartirà e tornerà tutto come se nulla fosse stato.

Nel frattempo però facciamo durare in eterno questo momento…

Potrebbero interessarti

Sailor Moon

Questa foto è una parte di riscatto. Il riscatto di una bambina di undici anni che durante la ricreazione se ne stava seduta con la sua compagna di banco a disegnare. Sailor Moon scrisse sotto a quel disegno. E Sailor Moon fu l’inizio di una lunga storia. Adesso hanno...

leggi tutto

PICCOLI DENTINI CRESCONO (era ora!)

Su, piccolino, vieni su, forza! Dai che ce la fai! Oh, ma sei bravo…così, su! Eh, c’è da bucare, lo so, ma ce la puoi fare… vai, vai così!… Ancora un pochino… …ancora un altro pochino…e poi arriv…ECCOTI!!! Premesso che a dieci mesi suonati, ero convinta che mia figlia...

leggi tutto

TIAMO tutto d’un fiato

Sono un casino, lo so. Un completo, stratosferico, incommensurabile casino, lo riconosco. Sono sbadata e con la testa fra le nuvole, vado in giro col tutone e pure col mollettone. Non sento mai il telefono e se per una volta ti chiamo e sei tu a non rispondere, avviso...

leggi tutto